AREA DIPENDENTI

Accedi all'area dedicata ai dipendenti, ed ai medici territoriali.

AREA RISERVATA

Accedi all'area riservata agli amministratori del portale.

RUBRICA

Consulta la rubrica dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone.

SERVIZIO ALPI

Gestione agende attività in libera professione

AREA FARMACIE

Accedi ai servizi di prenotazione e ticket per farmacie.

ASSISTENZA

Servizio di assistenza tramite ticket.

Grafica  Solo Testo  Alta Visibilità  Preferiti  Stampa  RSS

Medici di Medicina Generale

 

ASSISTENZA SANITARIA DI BASE

 Come funziona
L'assistenza medica di base è costituita dal complesso delle prestazioni svolte dal medico di medicina generale (medico di famiglia):

  • visita medica generale, ambulatoriale o domiciliare;

  • prestazioni di particolare impegno professionale;

  • prescrizioni di farmaci;

  • richiesta di prestazioni specialistiche (visite, indagini di laboratorio o radiologia, terapie fisiche);

  • proposte di ricovero ospedaliero;

  • prestazioni di carattere certificativo;

  • collaborazione ai programmi di assistenza domiciliare.
    Ad eccezione di alcune certificazioni, tutte le prestazioni devono essere rese gratuitamente.

 Prestazioni erogate

Visite ambulatoriali
L'attività professionale viene prestata nello studio del medico, che deve essere aperto 5 giorni settimanali, secondo un orario esposto all'ingresso, stabilito dal medico stesso, in relazione al numero degli assistiti e comunque tale da assicurare una efficace ed efficiente assistenza. Nella giornata di sabato, il medico non è tenuto ad aprire l'ambulatorio.

Visite domiciliari
L'assistenza è assicurata anche al domicilio dell'assistito, qualora questo sia impossibilitato a spostarsi da casa.
Le visite domiciliari vanno di norma richieste entro le ore 10 del mattino e devono essere effettuate nella medesima giornata. Se la chiamata avviene dopo le 10 del mattino, la visita deve essere effettuata entro le ore 12 del giorno successivo. Nella giornata di sabato il medico è tenuto ad eseguire le visite domiciliari richieste entro le ore 10 dello stesso giorno.
Le chiamate urgenti ricevute, devono essere comunque soddisfatte nel più breve tempo possibile.

 Certificazioni
Il medico rilascia gratuitamente i seguenti certificati:

  • certificato di malattia;

  • certificato di riammissione alle scuole materne, dell'obbligo e secondarie superiori;

  • certificazione di stato di buona salute per lo svolgimento di attività sportive non agonistiche, nell’ambito scolastico, a seguito di richiesta dell’autorità scolastica competente. Non è previsto il rilascio in regime convenzionale del certificato di buona salute per le attività ginnico motorie con finalità ludico – ricreative, ginnico – formative, riabilitative o rieducative e per i giochi sportivi studenteschi della scuola elementare;

Sono invece rilasciati a pagamento i seguenti certificati :

    • certificato per l'ammissione in case di riposo o simili;

    • certificato per assicurazioni private;

    • certificato per attività sportive non agonistiche, tranne quelle gratuite di cui al paragrafo precedente;

    • certificato per l'idoneità alle cure termali INPS;

    • certificato di malattia rilasciato ai militari di leva (oltre alla visita medica che segue le tariffe indicate per le visite occasionali);

    • certificato anamnestico per il porto d'armi;

    • certificato d'invalidità civile;

    • certificato di aggravamento invalidità civile;

    • certificato di invalidità INPS;

    • certificato di esonero temporaneo dalle lezioni di educazione fisica;

    • certificato di inabilità temporanea per mancata comparizione disposta dall'autorità giudiziaria;

    • certificato di ammissione a colonie e centri estivi;

    • certificato per soggiorni marini e montani;

    • certificato per pellegrinaggi;

    • certificato per il ritorno al lavoro di dipendenti di aziende alimentari;

    • certificato di inabilità per delega a riscuotere la pensione o analoghi espletamenti;

    • certificato per dieta personalizzata per la mensa;

    • certificati diversi per uso privato.

Visite occasionali
Ai cittadini che si trovino occasionalmente (es. per ferie, viaggio ecc.) nel territorio di una A.S.P. diversa da quella di residenza, o fuori dal Comune presso il quale hanno scelto il medico di base, è garantita l'assistenza medico generica, con la possibilità di rivolgersi a qualsiasi medico di medicina generale.
In tali casi l'onorario è a carico dell'assistito, secondo tariffe prefissate dall'Accordo Collettivo per la medicina generale (D.P.R. 270/00) e cioè 15.00 € per la visita ambulatoriale e 25.00 € per quella domiciliare. Eventuali rimborsi possono essere richiesti alla A.S.P. di appartenenza, qualora previsti dalle locali norme regionali vigenti.

 Scelta e revoca del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta
tutti i cittadini italiani residenti, e gli stranieri secondo specifiche normative, hanno diritto all'assistenza medica di base prestata da un medico di medicina generale o da un pediatra per i bambini fino all'età di 14 anni (elevabile a 16 in determinate condizioni) ed hanno quindi titolo per l'iscrizione negli elenchi degli assistibili dell’ A.S.P. Il rapporto tra l'assistito ed il medico è basato sulla fiducia.
Il cittadino esercita il suo diritto di scelta tra i medici iscritti in un apposito elenco che si trova presso le sedi dei distretti e/o Saub dell’ A.S.P..
Nel caso in cui venga meno il rapporto fiduciario, il paziente può revocare liberamente la scelta, ed effettuarne una nuova. Anche il medico di base può ricusare l'assistito comunicando alla A.S.P. la motivazione.

 Assistenza ai non residenti, con domicilio sanitario nell’ A.S.P.
I cittadini che soggiornano temporaneamente presso la A.S.P. hanno diritto alla scelta del medico convenzionato, per usufruire dell'assistenza sanitaria di base, purché ricorrano determinate condizioni:

  • la permanenza nel comune di domicilio temporaneo sia per un periodo superiore ai tre mesi;

  • tale permanenza sia dovuta a motivi di lavoro, studio o malattia;
    L'iscrizione temporanea presso la A.S.P. può avere durata massima di dodici mesi rinnovabili.

 


Ultimo aggiornamento: 30/11/-0001 00:00:00


Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

xHTML Validato
CSS Validato
Esprimi un Giudizio