AREA DIPENDENTI

Accedi all'area dedicata ai dipendenti, ed ai medici territoriali.

AREA RISERVATA

Accedi all'area riservata agli amministratori del portale.

RUBRICA

Consulta la rubrica dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone.

SERVIZIO ALPI

Gestione agende attività in libera professione

AREA FARMACIE

Accedi ai servizi di prenotazione e ticket per farmacie.

ASSISTENZA

Servizio di assistenza tramite ticket.

Grafica  Solo Testo  Alta Visibilità  Preferiti  Stampa  RSS

DISTRETTI SANITARI

SPORTELLO DEMOCEDE

CAMPAGNE DI PREVENZIONE

L'Associazione

Libere donne” nasce in modo spontaneo ed informale nel giugno del 2009 per volontà di un gruppo di donne che, diverse per esperienze personali, culturali e politiche, si uniscono per promuovere sul territorio azioni rivolte ad affermare la parità di genere e le politiche attive in favore del contrasto alla violenza sulle donne.
Nel febbraio del 2011 diventa Associazione di promozione sociale in ottemperanza alla normativa prevista della Legge 383 del 2000 e viene regolarmente iscritta al registro dell’Agenzia delle Entrate della provincia di Crotone. Ad oggi conta circa 170 iscritte regolarmente tesserate.

“Libere donne” muove i suoi primi passi nella realtà spesso nascosta e rinnegata della violenza domestica, psicologica, dello stalking e dell’abuso sessuale. Libere donne opera su due livelli, quello delle azioni riparative a violenze già subite o preventive affinché tali violenze non si compiano. Il suo obiettivo principale è quello di costruire percorsi progettuali ed iniziative finalizzate a contrastare ogni forma di violenza sia essa sommersa o esplicita, e nello stesso tempo di affermare nuove occasioni di rinascita personale e sociale delle vittime di violenza sostenendoli nello sviluppo di percorsi di inserimento lavorativo e auto imprenditorialità.

Sin dall’inizio l’associazione ha voluto promuovere presso le sue associate l’interesse per i temi della interculturalità e per tale motivo ha inteso costruire relazioni utili tra donne di diversa provenienza, dotandosi di una mediatrice interculturale qualificata nominata come responsabile delle attività rivolte agli immigrati. La stessa e’ anche socia fondatrice.
 

Ultimo aggiornamento: 13/10/2013 10:55:40

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

xHTML Validato
CSS Validato
Esprimi un Giudizio