AREA DIPENDENTI

Accedi all'area dedicata ai dipendenti, ed ai medici territoriali.

AREA RISERVATA

Accedi all'area riservata agli amministratori del portale.

RUBRICA

Consulta la rubrica dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone.

SERVIZIO ALPI

Gestione agende attività in libera professione

AREA FARMACIE

Accedi ai servizi di prenotazione e ticket per farmacie.

ASSISTENZA

Servizio di assistenza tramite ticket.

Grafica  Solo Testo  Alta Visibilità  Preferiti  Stampa  RSS

Distretto Sanitario Unico Aziendale

 

Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone
Sede:   Via M. Nicoletta, Crotone 

Direttore: 

Resp. Infermieristico:
e-mail                  

In relazione agli indirizzi ed alle linee strategiche stabilite dalla Direzione Generale in materia di assistenza distrettuale, le specifiche funzioni di coordinamento, programmazione, valutazione e controllo delle attività di assistenza distrettuale, sono assicurate dal Distretto Sanitario Unico Aziendale  e qui di seguito specificatamente riportate.

  • Dirige unitariamente il sistema di erogazione , avvalendosi della conoscenza dei bisogni e delle strategie per affrontarli previste da uno specifico strumento, normativamento previsto e fino ad ora non utilizzatoquale il Programma delle Attività Territoriali (PAT)
  • Promuove l'integrazione socio-sanitaria.
  • predisporre valutazioni periodiche , quantomeno annuali, finalizzate a verificare il conseguimento dei risultati attesi e a renderli disponibili per la comunità locale 
  • Mettere in atto strategie per facilitare la piena integrazione  dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nell'organizzazione distrettuale , anche promuovendo e valorizzando forme associative di lavoro tra medici.
  • Rendere contigue e possibilmente unitarie  la medicina specialistica ospedaliera e territoriale, con un organizzazione in cui vengono erogate le prestazioni appropriate nei luoghi adeguati, in quantità e qualità tali da soddisfare i bisogni di salute della popolazione.
  • Promuovere la condivisione degli strumenti informativi a supporto  delle decisioni e delle verifiche  di efficienza e di efficacia  da parte di tutti gli operatori.
  • mettere in atto verifiche sistemiche sulla gestione degli accessi, sulle liste di attesa, sulla qualità dei progetti personalizzati e sulla loro attuazione, sulla verifica degli esiti e, per quanto possibile, della qualità percepita degli utenti sui servizi resi.

Il Piano di organizzazione Aziendale prevede un'articolazione dei servizi sanitari nel Distretto Sanitario Unico Aziendale.

Il Distretto Sanitario Unico Aziendale  si caratterizza come centro di riferimento, e quindi come centro di garanzia e di controllo dei livelli assistenziali per i cittadini del proprio ambito territoriale e come soggetto produttore - erogatore dei servizi territoriali.

Ha quindi duplice valenza: punto di accesso, di orientamento della domanda e di verifica dei servizi sanitari e soggetto direttamente erogatore dell'assistenza territoriale.

Ultimo aggiornamento: 30/08/2017 13:05:33

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

xHTML Validato
CSS Validato
Esprimi un Giudizio